Fondato e diretto da Stefano Missio e Francesco Gottardo

  EN  |  ES  |  FR  |  RU 

  Anno XXII, 15 - 30 maggio 2021

Home Page | Notizie | Festival | Proiezioni | Set | Tecnica | Pubblicazioni | Formazione | Video | Archivio

 Iscriviti alla mailing list

 Nome/Nick

 Cognome

 Professione

 E-mail*

* obbligatorio

 Proiezioni
Bogre. La Grande Eresia Europea di Fredo Valla
 Scadenze
17 maggio

Inventa un Film

One Take Film Festival

24 maggio

Festival Internazionale del Film Locarno

28 maggio

Sarajevo Film Festival

30 maggio

DocsMx - Festival Internacional de Cine Documental

31 maggio

Les Escales Documentaires

1 giugno

Clorofilla film festival - Festambiente

4 giugno

Bellaria Film Festival Anteprimadoc

11 giugno

DocsValencia

15 giugno

Rencontres internationales du documentaire de Montréal (RIDM)

Docucity

25 giugno

Festival Internacional de Cine de Sax

30 giugno

Mediterraneo Video Festival

Doclisboa

Cinema di frontiera

1 luglio

Jahorinafest

6 luglio

Festival dei Popoli

8 luglio

L'Alternativa - Festival de Cine Independiente de Barcelona


Il bando del SalinaDocFest

Pubblicato il bando della XV edizione del SalinaDocFest, che si svolgerà a Salina (Isole Eolie, Me) dal 15 al 18 settembre e a Roma dal 1 al 3 ottobre. Il tema di questa edizione del Festival, e del Concorso Internazionale di documentari al quale questo Bando fa riferimento, è “paure sogni visioni”. Le iscrizioni resteranno aperte fino al 20 luglio. Il nostro portale è Media Partner ufficiale del festival.

https://www.salinadocfest.it/


Al cinema "Gunda" di Victor Kossakovsky

E' uscito in questi giorni al cinema "Gunda", il nuovo film di Victor Kossakovsky, uno dei più importanti autori di cinema documentario. Presentato alla Berlinale 2020, questo film è stato coprodotto da Joaquin Phoenix. Qui la recensione di Matteo Maino su movieplayer, mentre il sito ufficiale del film è www.gunda.movie . Noi Kossakovsky lo avevamo incontrato qualche anno fa e qui di seguito vi riproponiamo l'intervista fatta durante l'IDFA. https://youtu.be/34GaTbXOzVs


Due residenze di scrittura per l’audiovisivo

La Città di Lugano, in collaborazione con La Casa della Letteratura per la Svizzera italiana, il Gruppo Registi e Sceneggiatori della Svizzera italiana e in partenariato con la Ticino Film Commission, apre un concorso per due residenze dedicate alla scrittura di sceneggiature in lingua italiana presso Casa Pantrovà a Carona durante il mese di agosto. L’attribuzione delle residenze, che per il 2021 avranno una durata di due settimane (dal 16 al 29 agosto), avverrà su concorso. Oltre al soggiorno a Carona i vincitori beneficeranno di una borsa del valore di Fr. 2'000.- ciascuno per le spese accessorie. Le domande di ammissione devono essere compilate ed inviate entro e non oltre il 17 maggio, unicamente via mail a cultura@lugano.ch sotto forma di un unico documento PDF (massimo 10MB). Una speciale commissione valuterà i progetti, i risultati della selezione saranno comunicati durante il mese di giugno 2021. Il vincitore sarà contattato personalmente e annunciato tramite stampa. Qui potete scaricare il bando di concorso.


Villi Hermann 80

Villi Hermann, regista e produttore svizzero di lingua italiana, compie 80 anni. Questa importante figura del cinema svizzero ha ricevuto nel corso degli anni numerosi premi e riconscimenti. Vi segnaliamo questa scheda redatta da Nicola Falcinella in occasione dell'assegnazione a Hermann del Premio Darko Bratina nel 2015:

https://www.kinoatelje.it

https://ticinofilmcommission.ch


Addio a Pietro Balla

E' morto improvvisamente Pietro Balla, un cineasta prezioso,  regista, critico, produttore, montatore, direttore della fotografia.  Era nato il 15 giugno 1956. Dai primi anni '80 ha indagato la questione operaia con documentari, cortometraggi e reportage su sfruttamento e incidenti sul lavoro e vite di fatica.

Nel 2008, quando lo abbiamo conosciuto, ha diretto e portato con successo alla mostra di Venezia "Thyssenkrup Blues" e "Per sempre" con Monica Repetto sua compagna di vita e ancora bellissimi film "Radio Singer" (2009), "Il corpo dell'amore" (miniserie tv, 2019) e ancora tanti altri.

Nell'ultimo anno ha co-diretto e prodotto il documentario "Operai" (Rai tre), sempre insieme a Monica Repetto.

Leggi "Addio a Pietro Balla, capostazione e regista attento ai meno fortunati" di Andrea Lavalle su Repubblica.


La XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico con l’IIC a Belgrado

Si svolgerà da mercoledì 12 maggio al 19 maggio nell’atrio del Museo Nazionale di Belgrado, la XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado, organizzata dal Museo Nazionale di Belgrado in collaborazione con principali istituzioni culturali serbe e internazionali attive nella capitale serba. La Rassegna offre agli esperti del settore e al vasto pubblico di appassionati la possibilità di conoscere le produzioni più recenti nel settore dell’archeologia e delle discipline affini. L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado, uno dei principali promotori della Rassegna fin dalla prima edizione, presenta quattro documentari italiani messi a disposizione dell’IIC Belgrado dai loro autori grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Museo Civico di Rovereto. Continua a leggere su aise.it.


Difficult di Tal Amiran

Il breve documentario "Dafa metti (Difficult)" (2020, 15 minuti) del regista inglese Tal Amiran può essere visto online.

“Molestati dalla polizia, calpestati dai turisti e nella costante paura di essere deportati, questa è la vita quotidiana dei migranti senegalesi che vendono souvenir all'ombra della Torre Eiffel. Il regista dà la parola a questi uomini per raccontare la propria storia, rivelando come le condizioni di vita nel loro paese li abbiano spinti a compiere pericolosi viaggi in Francia e come, anche dopo il loro arrivo in una delle città più ricche del mondo, le loro vite. spesso diventano ancora più precari. Il ritratto artistico e umano della vita ai margini di Parigi di Amiran è stato celebrato nel circuito dei festival cinematografici nel 2020, in particolare al BFI London Film Festival e al festival del documentario AFI Docs ".

https://aeon.co/videos

La rubrica di Virgilio

di Virgilio Tosi

Joris Ivens a Roma: una sua lezione diventata un documentario

Il protagonista di questa puntata è Joris Ivens. Il lettore o lettrice che non conosca il nome di questo maestro della storia del cinema documentario può averne una introduttoria informazione cliccando qui per leggere la puntata n. 6 intitolata Joris Ivens, cittadino del mondo, anche senza passaporto, messa in rete nel 2013. Se poi volesse approfondire la conoscenza di questo straordinario cineasta può consultare il mio libro Joris Ivens - Cinema e utopia, 2002, Roma, Bulzoni editore. (...)

Critica doc

di Dante Albanesi

Il sogno di Samira

di Nino Tropiano (Italia/Irlanda/Svizzera, 2020, 88’)

Samira è sempre in viaggio, a piedi o su autobus sovraffollati. Un percorso che è allo stesso tempo fisico e mentale. Parte da Nungwi, un villaggio di pescatori all’estremo nord di Zanzibar, in una cultura profondamente maschilista e conservatrice. A 21 anni, sogna di diventare moglie e madre come tutte le sue amiche; ma vuole anche accedere all’università e diventare insegnante, convinta che “non ci sia nessuna cosa fatta da un uomo che una donna non sappia fare.” (...)

Corrispondenze

di Mario Brenta

Autori, critici e critici-autori

QueQuesta mia riflessione nasce da un incontro avvenuto qualche anno fa a Firenze dove, nell’ambito della rassegna cinematografica France Cinéma, era stata organizzata una tavola rotonda intitolata un po’ polemicamente “autori vs critici”, perché faceva non solo una divisione di campo, ma creava già in partenza un’opposizione. In quell’occasione ci siamo ritrovati autori e critici, francesi e italiani, e abbiamo discusso sul tema, però assumendo dei ruoli un po’ insoliti: ad esempio noi autori dovevamo invertire la nostra parte, fare i “critici dei critici”. (...)

Cecilia Mangini la rivoluzionaria

Tre giorni in compagnia del cinema di Cecilia Mangini: è l'omaggio della Casa del Cinema di Roma il 18, 19 e 20 maggio con film e riflessioni a più voci a lei dedicate da scrittori, registi, storici, giornalisti e suoi amici. 'Cecilia Mangini la rivoluzionaria,' - a cura di Gabriella Gallozzi e Paolo Pisanelli col contributo essenziale di Luca Del Fra sarà l'occasione per porre in essere una riflessione il più possibile approfondita sul lavoro della regista e sul suo sguardo anticonformista e ribelle, capace di anticipare linguaggi e pensieri rendendo futuro il presente. L'omaggio a Cecilia sarà riproposto dalla Festa di Cinema del reale che si terrà al Castello Volante di Corigliano d'Otranto, a fine luglio.

http://www.casadelcinema.it/


Premio Solinas scandeza posticipata al 7 giugno

Il Premio Solinas documentario per il cinema rinvia la scadenza del concorso al 7 Giugno. Alla regista Valentina Pedicini sarà dedicata la 15° edizione del Premio Solinas Documentario per il Cinema in collaborazione con Apollo 11. Scadenze invio dei progetti via web entro il 7 giugno, invio della busta chiusa entro l' 8 giugno. Per ulteriori informazioni consultare il sito oppure scrivere a cconcorso@premiosolinas.it

http://www.premiosolinas.it


Docucity

In occasione del convegno online “Raccontare il reale. Narrazione, ricerca e didattica con il cinema documentario”, dedicato alla regista Valentina Zucco Pedicini, recentemente scomparsa, l’Università Statale di Milano rende disponibili sul suo canale YouTube alcuni documentari d’archivio di Docucity, dal 13 al 16 maggio. Contestualmente si apre il bando per la nuova edizione di Docucity, rivolta a documentari sul tema della città meticcia, con scadenza per il 15 giugno.

https://docucity.unimi.it/


Corsi scrittura della "Fondazione Bottega Finzioni"

Sono aperte le iscrizioni per i corsi di scrittura gratuiti 2021 di Fondazione Bottega Finzioni. Come per le ultime edizioni, grazie al Fondo Sociale Europeo e alla Regione Emilia-Romagna, anche quest’anno i corsi delle aree Fiction, Non Fiction e Produzioni Audiovisive e Multimediali per Bambini e Ragazzi saranno interamente gratuiti per gli allievi che verranno selezionati in base al merito. Le informazioni dettagliate per accedere alle selezioni e per iscriversi alle tre aree didattiche sono disponibili sul sito www.bottegafinzioni.it. Le iscrizioni per i corsi 2021 resteranno aperte fino al 24 maggio.


Lucio Rosa, fotografo e regista

Il regista Lucio Rosa in un’intervista testimonianza sulla sua produzione cinematografica, racconta a Beppe Mora la sua evoluzione di fotografo e autore, da quando quindicenne a Venezia girava i primi film in pellicola, fino a giungere alle grandi produzioni documentaristiche in Africa.

https://youtu.be/P6mkmjsG734


"La scuola non è secondaria" al cinema

Un film di Alberto Valtellina e Paolo Vitali.

Una docente in cattedra parla a un dispositivo elettronico, l'aula è vuota, gli studenti sono "collegati": mi senti? Ti sento? È la DAD, la Didattica a distanza, baby! "La scuola non è secondaria" è un film che è una lezione, o meglio: dura quanto una lezione Dad e fornisce l'occasione e gli spunti per una riflessione su una modalità formativa a cui il corpo insegnante e i giovani si sono dovuti adattare in tempi rapidissimi. La Dad sarà la scuola del futuro o è l'ultimo tassello di uno scempio perpetrato sull'istituzione?

Al cinema dal 25 maggio.Vedi il trailer su Vimeo.

https://www.albertovaltellina.it

   

Copyright © 2000-2021  ildocumentario.it